Incentivi

/Incentivi
Incentivi2018-02-21T17:07:16+00:00

Riqualificare i propri edifici avvalendosi del CONTO TERMICO 2.0 significa:

•    Migliorare le prestazioni energetiche e ridurre i costi dei consumi
•    Recuperare in tempi brevi parte della spesa sostenuta
•    Contribuire a migliorare l’ambiente, rottamando i vecchi apparecchi inquinanti

Il CONTO TERMICO 2.0
GSE Gestore Servizi Energetici
Il Conto Termico 2.0 potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno già introdotto dal decreto 28/12/2012, che incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili

Il CONTO TERMICO 2.0 è semplificato e potenziato

•    L’incentivo premia la sostituzione di vecchi generatori a biomassa o a gasolio con l’installazione di generatori a pellet o legna;
•    E’ stata snellita la procedura di accesso diretto per apparecchi a catalogo;
•    Per importi fino a 5 mila euro, sia per i privati che per le amministrazioni pubbliche, l’incentivo viene corrisposto in un’unica rata;
•    I termini per l’erogazione dell’incentivo dalla conclusione della procedura vengono dimezzati, passando da 180 giorni a 90;

Allegando le certificazioni ottenute dai produttori  si può portare in detrazione, il 50% di tutte le spese di acquisto e installazione di una stufa, di un caminetto o di una caldaia/generatore di calore.